Un evento su moda, investigazioni e lotta alla violenza di genere.

Domenica 24 Febbraio a Milano, durante la Fashion Week 2019, l’Osservatorio sulla Violenza sarà partner dell’evento “Fashion in the city”.

Occasione unica per dimostrare quanto anche lo scintillante mondo della moda possa essere palcoscenico di temi importanti volti a scuotere le coscienze e diffondere la cultura della non violenza. 

Durante tutta la giornata di domenica nella splendida Location del Circolo Filologico Milanese la B&20 Events di Paolo Distaso metterà in scena Artisti e Designer italiani e internazionali che portano in passerella la personale interpretazione del rapporto tra design, moda e arte. 

Designer, imprese, artisti e attivisti di diverse nazionalità infatti porteranno sul palcoscenico collezioni e progetti improntati sul concetto di Social Impact per raccontare attraverso l’arte e capi di moda come l’industria del fashion possa essere motore di rigenerazione e ridisegno della società contemporanea con spazi espositivi dedicati.

Il messaggio da sostenere è: Stop alla violenza!

L’Osservatorio sulla violenza, diretto dalla psicologa e psicoterapeuta Iolanda Santalucia, esperta in audizione di donne e di minori vittime di abuso sessuale e maltrattamento, sosterrà e sponsorizzerà l’evento.

La moda, intesa come espressione di bellezza pura, ha un legame diretto con il concetto di libertà e autoderminazione. Sentirsi liberi di esprimersi al massimo delle proprie potenzialità, senza paura o pregiudizi, con passione, coraggio e determinazione è diritto di ognuno di noi. Per combattere la violenza, bisogna sostenere l’autodeterminazione, la possibilità di essere chi vogliamo essere senza nessuna paura. E’ questo il primo doveroso messaggio che la nostra organizzazione vuole condividere” – ha affermato la dott.ssa Santalucia.  

L’Osservatorio sulla violenza è un organismo che, avvalendosi di professionisti appartenenti a vari ambiti di studio e di specializzazione, opera nell’ambito dell’analisi e della ricerca di comportamenti violenti di ogni tipo e matrice, con l’obiettivo di fornire proposte e soluzioni utili per contrastare tali fenomeni con un approccio scientifico.