Che cos’è?

Si tratta di un organismo che, avvalendosi di professionisti appartenenti a vari ambiti di studio e di specializzazione, intende operare nell’ambito dell’analisi e della ricerca di comportamenti violenti di ogni tipo e matrice, intercettando proposte e soluzioni utili per contrastare tali fenomeni con un approccio scientifico.
Questa nuova realtà, che ad oggi non ha eguali nel panorama nazionale, studia e circoscrive con attenzione tutti i fatti che, a vario titolo,hanno a che fare con la violenza quotidiana, analizzando non solo i soggetti protagonisti dei casi (autore e vittima) ma anche i contesti socio-culturali in cui tali comportamenti prendono forma.

La Violenza sulle donne

 

 

La violenza sulle donne può manifestarsi in modi differenti, alcuni davvero subdoli.

Liberarsi dalle sue catene può essere molto difficile e talvolta sembrare impossibile.

La violenza fisica, quella psicologica, quella sessuale, quella domestica, lo stalking, la prostituzione forzata, le mutilazioni genitali o altri tipi di mutilazione causate dalle tradizioni, l’aborto e la sterilizzazione forzata sono tutte possibili forme di violenza che vengono raccolte all’interno di un unico grande cluster, la violenza di genere.

Vai alla sezione

Approfondimenti

Violenza Sessuale

 

L’aggressione sessuale può includere un’ampia gamma di comportamenti, che vanno da baciare, accarezzare e molestare, fino al tentativo di stupro e al vero proprio stupro. La violenza sessuale è un evento in cui non c’è il consenso della vittima, implica l’uso della forza, o la minaccia dell’uso della forza, in cui ci sia il tentativo, o l’effettiva penetrazione.

 

Stalking

 

 Lo stalking è quell’insieme di comportamenti ripetuti, a carattere intrusivo o minaccioso o violento, che una persona compie ai danni della vittima fatta oggetto di attenzione ossessivamente imposta e che, pertanto, provoca serio disagio, preoccupazione e alterazione del complessivo equilibro psicologico.

 

Violenza Psicologica

 

Per violenza psicologica si intende quella serie di comportamenti che mirano a svalutare una persona ponendola in una condizione di subordinazione. La violenza psicologica non riporta effetti fisici evidenti ma danneggia il benessere psicologico ed emotivo della vittima.

 

Cyberbullismo e Cyberstalking

La comunicazione che attraversa il web è sempre più automatica, referenziale e “distratta”, lontana cioè da quei fattori determinanti della comunicazione emozionale. La condivisione che si realizza tramite i social-media è legata alla pubblicazione di immagini in cui predomina il messaggio di esposizione di sé fine a se stesso che va ad amplificare un senso di forte solitudine interiore. 

 

Violenza Domestica

 

La violenza più diffusa, al contrario di quanto si possa pensare, è quella vissuta  all’interno delle proprie mura di casa, in ambito familiare: la violenza domestica. Consiste in una serie continua di azioni diverse ma caratterizzate dal dominio e dal controllo da parte di un partner sull’altro, attraverso violenze psicologiche, fisiche, economiche e sessuali.

 

Violenza Assistita

 

La violenza assistita è una vera e propria forma di  maltrattamento psicologico, molto spesso sottovalutato o ignorato, che riverbera i suoi effetti sul minore a livello emotivo, cognitivo, fisico e relazionale. Con il termine violenza assistita si fa riferimento di solito ad un minore che osserva un’azione violenta rivolta verso un caregiver o un altro membro della famiglia.

 

Per qualsiasi informazione

L’osservatorio Sulla Violenza sostiene il progetto “Ninna Ho”

Si rivolge a tutte quelle madri che per difficoltà psicologica, sociale o economica non sono in grado di potersi prendere cura del neonato.